music_note

News

Il “green pass”: valido da 15 giorni dopo la prima dose.

todayMaggio 28, 2021 122

Sfondo
share close

Amici del mondo di radio ecco a voi l’ultima news: Il green pass è valido a partire da 15 giorni dopo la prima dose. Questo è quanto prevede il testo finale del nuovo dl Covid pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Green pass: la validità.

Oggi parliamo del green pass, da come potete capire è la certificazione valida dopo 15 giorni dal primo vaccino. La “certificazione verde Covid-19” ha validità nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale. 

Questo è quanto riportato sulla Gazzetta ufficiale in merito al nuovo dl Covid.  Il decreto afferma che il “green pass” sia rilasciato “anche alla prima dose di vaccino” e che diventi valido dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione.

Oltre al certificato vaccinale, sono considerati “green pass”.  Anche il referto di un tampone antigenico rapido o molecolare negativo effettuato al massimo 48 ore prima. Il referto dell’Asl che certifica la fine dell’infezione e quindi la guarigione dal coronavirus. 

 

Green pass: apertura discoteche. 

Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha annunciato che il governo potrebbe prevedere l’utilizzo del “green pass” anche per riaprire le discoteche. 

 

Come ottenere il green pass 

A questo punto vi starete chiedendo: come si fa ad ottenere il green pass?

Al momento per averlo bisogna richiederlo dai soggetti autorizzati. Dovete sapere che quando ci si vaccina viene consegnato anche il documento che certifica la somministrazione del siero. Se invece siamo appena guariti dal Covid allora sarà il medico a certificare l’immunizzazione . Oppure la struttura sanitaria presso la quale ci si è curati. Infine, nel caso di tampone, è la struttura che ha eseguito il test a rilasciare il documento. 

Tutto questo in attesa di avere il green pass digitale che dovrebbe agevolare tutti i passaggi appena descritti.

 

Continuate a seguirci per altre informazioni su radiolocaliditalia.it

Scritto da: admin

Rate it

Articolo precedente

Aurora Leone partita del cuore

Musica & News

Aurora Leone: “Cacciata dalla Partita del Cuore perché donna”

Ancora discriminazioni sessiste all’ordine del giorno. Aurora Leone alla partita del cuore, afferma accuse da parte del direttore generale della nazionale cantanti. Se ne doveva andare dal tavolo dei giocatori perché donna.    Una situazione sgradevole e paradossale oserei dire. Aurora Leone cacciata dal tavolo dei giocatori della nazionale cantante. Pecchini afferma: “sei una donna non puoi stare qui”.  Ramazzotti: "Situazione sgradevole. Non giocherò questa sera".   Tutto a posto […]

todayMaggio 26, 2021 11

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%