music_note

Musica & News

Franco Battiato: addio al genio della musica italiana.

todayMaggio 18, 2021 8

Sfondo
share close

Ultime news dal mondo della musica:  Franco Battiato ci lascia all’età di 76 anni, ricordato come un genio della musica italiana, regista e cinematografico. 

Oggi una notizia spiacevole ci accoglie: la morte del cantautore Franco Battiato che da tempo mostrava condizioni di salute poco piacevoli. Nato a Jonia il 23 marzo del 1945, aveva 76 anni. La conferma è stata data dalla famiglia che fa sapere che le esequie si terranno in forma strettamente privata.

Franco Battiato: veglia per pochi intimi

Solo pochi intimi potranno avvicinarsi per l’ultimo saluto all’autore di testi indimenticabili come La Cura. È una scelta dello stesso Michele che ha deciso di celebrare i funerali in forma strettamente privata

Funerale per per Franco Battiato con pochi intimi, è stato preannunciato. Una scelta derivante dalla volontà di svolgere una veglia strettamente privata. 

: «Ho chiamato un sacerdote nostro amico che conosceva e parlava con Franco. Ci sarà lui a benedire, accanto a noi, pochissimi, quasi gli stessi che mio fratello ha avuto vicini in questi mesi. Nessun altro. Ecco perché abbiamo pensato al servizio d’ordine…». Le parole riportate dal Corriere della Sera

Dal  2018 la sua salute è cominciata a diventare leggermente precaria a seguito di un femore rotto due volte. Spiacevole infortunio sul quale Franco Battiato aveva sorriso.

Franco Battiato: un quadro clinico poco piacevole

Un quadro clinico poco piacevole che è lentamente peggiorato ma che gli ha dato comunque la possibilità di festeggiare il suo compleanno così come ricorda il fratello Michele.

Il quadro è poi peggiorato, anche se il 23 marzo il suo settantaseiesimo compleanno è riuscito a festeggiarlo, come ricorda Michele, il fratello che per anni ha vissuto accanto a lui.

Purtroppo le condizioni sono peggiorate notevolmente: «Franco cominciava da giorni a perdere le facoltà. Si è arrivati a un deperimento organico per cui si è quasi asciugato. Non si è accorto del trapasso. Circondato da me, mia moglie, mio genero, i nipoti, i collaboratori e due medici che non ci hanno mai lasciato».

Ecco la famiglia allargata che da due anni ha frenato le curiosità di cronisti, artisti, impresari. Un mondo rimasto fuori da questa villa dove adesso a piangere il Maestro Franco Battiato sono anche l’ autista e la governante. Anche loro vicini al signore della musica nel giorno dei 76 anni, evocato con un sorriso da Michele: «Era contento della festicciola. E riuscì ad assaggiare la torta…».

Oggi ricordiamo questo pilastro della musica con tanta nostalgia ma con la sicurezza che continuerà a vivere attraverso le sue canzoni. 

Per altre news continuate a seguire readiolocaliditalia.it.

 

Scritto da: admin

Rate it

Articolo precedente

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%